PSICOLOGIA,  PSICOTERAPIA E MEDIAZIONE
colloquio psicologico - psicoterapia - recensioni google - consulenza di coppia - genitori e figli  - seduta di psicoterapia  

psicoterapia - psicologo a domicilio - mediazione familiare - consulenza familiare - terapia di coppia - dicono di me 

Benvenuti! Questo sito è dedicato a  chi sente sofferenza, difficoltà nelle relazioni più importanti e desidera iniziare un percorso psicologico. E' sempre possibile migliorare la qualità della propria vita. Studio di Psicologia, Psicoterapia - Analisi Bioenergetica, Consulenza di Coppia e Mediazione Familiare. Via San Vincenzo 3 - 20123 Milano. Tel. 347 2593935 Zona Corso Genova, Darsena, Navigli, XXIV Maggio, De Amicis, Sant'Ambrogio, Papiniano, Foppa, Washington, Via Torino, Piazza Missori, Solari, Olona, Coni Zugna, Cesare Correnti, Torino, Duomo

psicologo psicoterapeuta
 
  SERVIZI OFFERTI
  articoli di psicologia
  articoli di psicoterapia
  mediazione familiare
  cos'è la mf?  
  mf definizione  
  concretamente  
  mf è dedicata a  
  parziale e globale  
  il mediatore familiare  
  mf competenze  
  mf regole  
  interruzione mf  
  quanto dura mf  
  le fasi della mf  
  casi non mediabili  
  figli e amore  
  il disagio dei figli  
  gli effetti della separazione  
  le conseguenze sui minori  
  la devianza  
  la funzione del mediatore  
  consulenza familiare
  lo studio
  chi siamo
  contatti
 


















 
 

homeil mediatore familiare > separazione e divorzio

separazione e divorzio, il destino dei bambini

Un avvocato matrimonialista che si occupa di diritto di famiglia si trova spesso a confrontarsi con le problematiche delle coppie in fase di separazione o divorzio. Oltre gli aspetti legali, la situazione si compenetra di elementi carichi di emotività, scivola dal legale al relazionale e le problematiche si moltiplicano inesorabilmente, le note esasperate scuriscono gli spazi di possibile mediazione. Si delinea sempre più chiaramente e merita comprensione, la realtà relazionale e le dinamiche profonde della coppia. La soluzione non può essere trovata solo attraverso strumenti di natura legale. La separazione prevede una serie di norme con l'obiettivo di tutelare i bambini e gli adulti coinvolti, tuttavia le situazioni psicologiche ricche di emozioni inaspriscono il conflitto con connotazioni specialmente di carattere affettivo. In questa situazione diventa sempre più difficile l'esercizio di quelle tutele per i più piccoli che il legislatore riconosce nei casi di separazione e divorzio.

E' necessario considerare come i sentimenti di abbandono, tradimento, rabbia, diffidenza, fallimento non hanno ancora ricevuto attenzione e non sono ancora stati elaborati a livello profondo, inconscio.

Non è possibile pensare a soluzioni solo di carattere normativo, è necessario abbassare il livello di conflittualità per poter incontrare veramente l'interesse dei propri figli, i più colpiti perché maggiormente vulnerabili ed esposti al trauma da separazione.

Non è raro assistere a situazioni in cui i genitori si contendono l'affidamento dei figli, spinti dal desiderio di vendetta che sentono reciprocamente, a volte anche per ottenere benefici economici "di riflesso". Le dinamiche che muovono i sentimenti di una famiglia in fase di separazione interagiscono sui comportamenti degli adulti, che nel tentativo di manipolarsi a vicenda utilizzano la violenza psicologica di cui sono capaci. Quando le situazioni si trascinano senza un radicamento che accompagni la coppia e la famiglia attraverso questo tortuoso percorso, dove il passato e il presente si fondono, l'inconscio domina le situazioni e la parte adulta, radicata di lei e di lui, cede il passo alla parte meno risolta, infantile, vulnerabile. Adulti che litigano come bambini e che producono effetti devastanti per la salute psicofisica di tutte le persone coinvolte. Anche i futuri partner d'amore possono risultare coinvolti, ex mogli/mariti che esasperano il rapporto con l'ex marito/moglie quando lui/lei ha una nuova compagna/o, in un crescendo di gelosia, sensazione di abbandono, tradimento. Può accadere che nella scelta di un nuovo partner si ricostituiscano situazioni affettive in buona sostanza sovrapponibili con quelle precedenti, dove la coazione a ripetere non permette una visione chiara e nitida delle situazioni passate e presenti.

I più colpiti da queste disfunzioni relazionali sono i figli, che oltre ad assistere passivamente al feroce conflitto alimentato dagli adulti, diventano la "clava" con la quale padre e madre continuano a colpirsi, trasformandosi in strumenti disponibili per quei genitori che tentano di realizzare un malato bisogno di amore mediante rivendicazioni non solo di carattere affettivo, ma anche economico.

Si delinea un bisogno reale, oltre all'istituto della mediazione familiare, molto importante per dirimere le problematiche delle coppie in fase di separazione e divorzio nelle immediate vicinanze dell'omologazione della sentenza da parte del tribunale, occorre far comprendere a lei e lui che le motivazioni "urlate", quelle che appaiono in superficie, in apparenza razionali e logiche e che spingono verso le reciproche rivendicazioni, affossano le loro radici in bisogni inconsci profondi. E' necessario il percorso di psicoterapia personale per elaborare il lutto della separazione ed evitare il ripetersi delle dinamiche distruttive che hanno accompagnato la relazione d'amore appena conclusa.

 

Dott. Cosimo Aruta
Psicologo, Psicoterapeuta, Mediatore Familiare
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia con il n° 12147

 

Studio di psicologia, psicoterapia, consulenza di coppia, mediazione familiare a Milano

psicoterapia individuale - cura dell’ansia, della depressione, dello stress del disagio relazionale ed esistenziale

psicoterapia di coppia - meccanismi inconsci possono condizionare gioie, liti, conflitti, tradimenti e incomprensioni familiari

psicoterapia di gruppo - di analisi bioenergetica, la conduzione che si struttura anche attraverso il linguaggio del corpo

colloquio psicologico - è un incontro tra uno psicologo e una persona che lo contatta a causa di un malessere

ansia e attacchi di panico - la respirazione corta è condizionata da difese caratteriali per la sopravvivenza infantile

depressione, calo di energia - inchioda l'individuo, tristezza, sconforto, disagio, malinconia, si impossessano di lui

problemi caratteriali, relazionali - bisogno di intimità e auto espressione, paura che i due elementi possano escludersi



     

psicoterapia - sostegno psicologico - consulenza psicologica - colloquio psicologico - liti e conflitti - lo studio

P. Iva 11664040158 Dott. Cosimo Aruta, psicologo, psicoterapeuta, analista bioenergetico CBT, supervisore, mediatore familiare. Studio M.F. Via San Vincenzo 3 20123 Milano - cell. 347 2593935. Zona Corso Genova, Porta Genova, Piazza Cantore, Darsena, Navigli, XXIV Maggio, De Amicis, Sant'Ambrogio, Papiniano, Solari, Olona, Coni Zugna, Cesare Correnti, Piazza Vetra, Via Torino, Duomo. Zona Piazza Sant'ambrogio, Via Edmondo De Amicis, Via Carducci, Via San Vittore, Piazza Cadorna, Castello Sforzesco, Via Dante, Foro Buonaparte, Brera, Via Olona, Viale Papiniano, Via Coni Zugna, Via Foppa, Via Solari, Piazza Napoli, Via Washington, Via Buonarroti, Piazza Piemonte, Corso Vercelli, Piazza Baracca, Corso di Porta Vercellina, Via Washington, Via Lorenteggio, Via Boccaccio, Piazza Conciliazione, Corso Genova, Porta Genova, Via Cristoforo Colombo, Via Vigevano, Viale Gorizia, Darsena, Piazza XXIV Maggio, Corso di Porta Ticinese, Porta Ludovica, Colonne di San Lorenzo, Via Meda, Navigli, Alzaia Naviglio Grande, Alzaia Naviglio Pavese, Piazza Carrobbio, Via Torino, Piazza Duomo, Via Orefici, Corso Magenta, Via Boccaccio, Via Vincenzo Monti, Via Meravigli, Piazza Cordusio, Piazza Missori, Corso Italia, Corso di Porta Romana, Via Molino Delle Armi, Via Santa Sofia, Viale Gabriele D'Annunzio, Via San Damiano, Corso di Porta Vittoria, Tribunale, Piazza V Giornate, Corso XXII Marzo, Viale Beatrice D'Este, Corso Venezia, Corso Monforte, Via Senato, Piazza Cavour, Via Fatebenefratelli, Piazza Meda, Viale Bligny, Via Bocconi, Viale Beatrice D'Este, Viale Sabotino. Fermata metropolitana vicina/Fermate metropolitane vicine. Linea Rossa: De Angeli, Wagner, Pagano, Conciliazione, Cadorna, Cairoli, Cordusio, Duomo, San Babila, Porta Venezia. Linea Verde: Romolo, Porta Genova, Sant'Agostino, Sant'ambrogio, Cadorna, Lanza, Moscova. Linea Gialla: Porta Romana, Crocetta, Missori, Duomo, Montenapoleone, Turati, Repubblica. Linea Blu: Washington Bolivar, Foppa, Lorenteggio, Via San Michele Del Carso, Sant'ambrogio, De Amicis, Vetra, Santa Sofia, Sforza Policlinico, San Babila, Tricolore, Corso Buenos Aires, Piazzale Loreto. Studio di psicologia, psicoterapia, consulenza di coppia. Psicologo a domicilio.
Aut. Pubbl. Ordine degli Psicologi della Lombardia. rif. nr. 08/10756 - e-mail: **info@mediazionefamiliaremilano.it**   

I documenti contenuti in questo sito sono solo a livello informativo e non vanno intesi come sostituti di una visita specialistica