PSICOLOGIA,  PSICOTERAPIA E MEDIAZIONE
il colloquio psicologico  -  la psicoterapia  -   la mediazione familiare  -   la consulenza di coppia  

psicoterapia - psicologo - mediatore - consulenza familiare - studio - articoli - bioenergetica 

Studio di Psicologia, Psicoterapia - Analisi Bioenergetica, Consulenza di Coppia e Mediazione Familiare
20123 Milano, Via San Vincenzo 3 - tel. 02 58105826 - cell. 347 2593935

mediazione familiare
 
  che cosa è la mf
  è dedicata a
  quanto dura
  le sue regole
  il mediatore
  disagio dei figli
  consulenza familiare
  lo studio
  chi siamo
  contatti
  links
 














 
 scuola psicoterapia

           S.I.A.B.

         ANALISI
   BIOENERGETICA

 
 master mediazione

      UNIVERSITA' GIOVANNI PAOLO
             Il MMF è riconosciuto dall'European...

 
psicoterapia milano
Dott. Cosimo Aruta, psicologo, psicoterapeuta, mediatore familiare.  Iscritto all'Ordine degli Psicologi Lombardia con il n° 12147
        STUDIO M.F.
Via San Vincenzo n° 3 20123 Milano

 Tel. 02 58105826
Cell. 347 2593935

       
 
 master mediazione

      UNIMARCONI
       Master Universitario in Mediazione Familiare

 
studio mf anche su

 
Psicoterapia, una pratica terapeutica, cura i disturbi che possono ridurre il benessere e la gioia di vivere
Psicoterapia. Attraverso il dialogo e l’ascolto professionale è possibile sperimentare la modalità non giudicante e imparare, piano piano, rispettando i nostri tempi, a riconoscere le proprie emozioni, la consapevolezza dei nostri pensieri, delle fantasie, dei bisogni e dei diritti che sentiamo ci sono stati in parte negati. E' possibile intraprendere un percorso che potrà condurre allo "sblocco" di situazioni dolorose, al raggiungimento di una nuova organizzazione per conquistare il giusto equilibrio interiore, incontrando il piacere di prendersi cura della propria salute e del proprio benessere, migliorando così la qualità della nostra vita.
La consapevolezza di sé, l'espressione di sé e la padronanza di sé, (Alexander Lowen) sono i pilastri per vivere un'esistenza piena e serena, migliorando anche e soprattutto il rapporto con gli altri. Conoscere i punti di forza e di debolezza, le posizioni difensive e le risorse che ci appartengono, ci consente di riprendere in mano consapevolmente il nostro destino e continua...
 
La bioenergetica di Alexander Lowen combina terapia corporea e psicoterapia verbale
Analisi bioenergetica. Il concetto di integrazione psicocorporea è basato sul fatto che mente e corpo formano un'unità. Noi siamo i nostri pensieri, emozioni, sensazioni, impulsi ed azioni. Alexander Lowen insegna che una persona il cui flusso energetico è bloccato, ha perso una parte della sua vitalità e della sua personalità. Questa perdita fa sì che questa persona si senta scarica, depressa, incapace di utilizzare le risorse energetiche della sua personalità. Il lavoro psicoterapico su due binari, quello corporeo e quello verbale consente di  .. continua...
 
Le classi di esercizi di bioenergetica. Respiro, rilassamento, esercizio corporeo consapevole
Le classi di esercizi bioenergetici Ogni tensione muscolare cronica oppure non cronica e generata da un disagio o da uno stress temporaneo di qualsiasi genere e gravità, rappresenta una nebbia più o meno fitta nella nostra capacità di sentire il nostro corpo, e, di conseguenza, di percepire noi stessi. Nella contrazione muscolare involontaria e inconsapevole senza una attenzione specifica, rimane trattenuta l'energia dell'emozione che ci siamo negati perché consideriamo pericolosa. Ogni tensione muscolare è una riduzione, nella nostra capacità di sentire il nostro corpo, le nostre sensazioni, le nostre emozioni, i nostri sentimenti. Una falla che colpisce il nostro senso di identità. Un senso di identità confuso porta l'individuo a privilegiare  .....
 
Consulenza psicologica, un servizio professionale per la risoluzione di problemi specifici.
Consulenza psicologica. E' un intervento professionale offerto dallo psicologo, dedicato a coloro che richiedono un aiuto per comprendere la natura di problemi psicologici che li riguardano e per capire come iniziare un percorso per la loro risoluzione. La conoscenza approfondita dei sintomi, delle vulnerabilità e delle risorse che segue una prima fase diagnostica, consente di orientarsi verso la crescita interiore, indispensabile per un equilibrio psichico migliore. Le principali situazioni che interessano la consulenza, come i conflitti familiari, l'infedeltà, l'adolescenza. La gestione dei figli può essere in momenti particolari fonte di incertezze e sensi di colpa. Soprattutto in caso di divorzio e separazione, ma anche in costanza di matrimonio, la consulenza psicologica può aiutare i genitori a comprendere le situazioni e comprendersi prima come esseri umani e successivamente come genitori. L'obiettivo è quello di maturare un'autentica genitorialità, ispirata all'amore per i figli e libera da problematiche personali e generazionali che ...
 
La consulenza familiare. Differenziazione e fusione emotiva. Individualità e relazionalità
La consulenza familiare. La consulenza familiare ha come obiettivo primario quello di fornire agli utenti delle indicazioni pratiche volte al superamento dell'empasse che, in un dato momento particolare, interferisce con il naturale processo evolutivo della vita di quella famiglia. Il consulente familiare attiva una relazione d'aiuto con la famiglia, più spesso con la coppia, rispetto alla quale è ancora presente il progetto di vivere insieme. Favorisce l'equilibrio tra l'individualità e la relazionalità, in questo moto sarà possibile ridefinire il rapporto della coppia con una profonda consapevolezza dei problemi, degli stili relazionali, dei comportamenti disfunzionali che hanno impedito l'intimità alla coppia. Il percorso che la coppia intraprende con uno psicologo permette ..
 
La consulenza alla coppia e alla famiglia, affrontare i problemi e tornare ad amarsi con gioia
Per la coppia in crisi. La consulenza per la coppia è un intervento professionale sui conflitti familiari, diverso dal contesto mediativo. La consulenza familiare non è una “generica” attività di consulenza/ascolto, si tratta di un approccio aspecifico di ascolto alla famiglia senza alcuna strutturazione di obiettivi e senza l'intervento di tecniche di negoziazione. La consulenza familiare ha come obiettivo primario quello di fornire alla coppia delle indicazioni pratiche volte al superamento dell'empasse che, in un dato momento particolare, interferisce con il naturale processo evolutivo della vita di quella famiglia. E' un percorso che aiuta la coppia alla crescita ......
 
La mediazione familiare
La mediazione familiare rappresenta una opportunità che offre ai coniugi un efficace strumento per riscoprire e considerare tutte le risorse presenti, nonostante lo scioglimento dell'amore coniugale. Aiuta gli adulti a valorizzare le rispettive competenze, mantenendo l'alleanza genitoriale nel lungo percorso di auspicabile collaborazione nell'esercizio amorevole della genitorialità, soprattutto per il benessere dei figli. E' indispensabile conoscere i terribili e dolorosi percorsi cui i bambini sono vittime indifese per causa di una cattiva gestione dei conflitti da parte dei genitori. Una cultura che avverte la responsabilità di considerare il disagio, il malessere dei fanciulli con una cosciente responsabilità ex-ant; cioè prima che le violenze psicologiche, tipiche delle situazioni di accesa e duratura cattiva gestione dei conflitti, possano provocare conseguenze drammatiche e dolorose nei minori.
Il percorso di mediazione familiare rappresenta per la coppia un’opportunità per esplorare soluzioni illuminate e propositive a questi problemi dalle gravi conseguenze.
Nel difficile percorso di separazione coniugale l’obiettivo della mediazione familiare non consiste nel solo raggiungimento di accordi scritti e firmati dalle parti coinvolte. Gli accordi scritti, conosciuti come progetto di intenti, che rappresenta il prodotto materiale della mediazione familiare, hanno un valore solo temporaneo. Infatti, le situazioni della vita sono mutevoli e nel tempo possono cambiare, anche sostanzialmente, le condizioni soggettive o/e familiari. La mediazione familiare potrà considerarsi efficace se al termine del percorso di mediazione gli adulti avranno acquisito la capacità di confrontarsi, di comunicare e, soprattutto, di superare le fisiologiche crisi che la vita propone nello scandire del tempo, senza il continuo aiuto da parte del mediatore familiare.
Una nuova filosofia di vita nella gestione delle negatività come il livore, il rancore, la litigiosità, la competizione, spesso collegate alla separazione dei coniugi.
Questo orientamento risponde non solo ad un utile sfoltimento dell'intervento giurisdizionale,  il valore più significativo risiede nel consentire alle parti in conflitto di negoziare le rispettive posizioni e rigidità, uscendo dalla controversia con la capacità di saper pervenire ad accordi condivisi e più rispondenti ai bisogni di tutte le parti coinvolte, soprattutto ai bisogni dei minori. Occorre prendere le dovute distanze  da una logica che vuole sempre un vincitore e un vinto.

 
L'ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LOMBARDIA
OPL - ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LOMBARDIA L'Ordine è un Ente pubblico non economico sul quale vigila il Ministero della Salute, strutturato a livello regionale e, limitatamente alle Province di Bolzano e Trento, provinciale. Eventi, convegni, la settimana del benessere psicologico. Chi è lo psicologo? Chi è lo psicoterapeuta? Iniziative per i cittadini. Lo psicoterapeuta è un laureato in psicologia o medicina, iscritto anche al rispettivo ordine professionale, che intraprende un corso di specializzazione in psicoterapia riconosciuto dallo Stato di almeno 4 anni. Lo psicoterapeuta è l’unica figura professionale riconosciuta dallo Stato che può fornire come servizio la psicoterapia.  Il Corso di Formazione in Analisi Bioenergetica è riconosciuto dal Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica ed è aperto ai laureati in Psicologia e Medicina. Consiste in un quadriennio didattico-esperienziale, che abilita alla psicoterapia..click qui
     

psicoterapia - sostegno psicologico - consulenza psicologica - colloquio psicologico - liti e conflitti - lo studio

P. Iva 11664040158  Dott. Cosimo Aruta, psicologo, psicoterapeuta, analista bioenergetico CBT, mediatore familiare. Studio M.F. Via San Vincenzo 3 - 20123
Milano - tel. 02 58105826 - cell. 347 2593935 - Aut. Pubbl. Ordine degli Psicologi della Lombardia. rif. nr. 08/10756 e-mail: **click qui**   

I documenti contenuti in questo sito sono solo a livello informativo e non vanno intesi come sostituti di una visita specialistica